Sorrisi Africani è una Onlus nata per dare aiuto all'infanzia nei paesi africani, per tutelare orfanotrofi già esistenti, per apportare sostegno nell'organizzazione e fondazione di scuole professionali per il reinserimento dei ragazzi nel mondo del lavoro. Per raggiungere questi importanti obiettivi Sorrisi Africani si occupa di ricerca di aiuti finanziari e materiali, nella misura del fabbisogno dell'organizzazione, e di ricercare genitori adottivi a distanza per i bambini residenti nei villaggi e negli orfanotrofi in cui opera.



Scopo










Affinché i bambini di questo angolo africano trovino il loro sorriso
contiamo anche sul vostro aiuto.

Chi siamo

Sorrisi Africani è una Onlus con sede a Bedano - Svizzera, Canton Ticino - e fondata da Mauro e Fabrizia Stoppa. L'obiettivo con cui è nata è tanto semplice da dirsi, quanto a volte difficile da attuarsi: aiutare i bambini e le persone che vivono in una condizione di grande difficoltà. In particolare, dopo un vissuto sul posto di oltre un anno, in cui sono state effettuate costruzioni e apportato migliorie nell' orfanotrofio di Children of the rising sun, Mauro e Fabrizia si occupano ora di Adozioni a Distanza tenendo direttamente i contatti con il villaggio di Mnazi Mmoja in Kenya - Africa centro orientale -. Le regolari visite, due volte all'anno, gli permettono di seguire direttamente tutte le problematiche e la loro risoluzione e di non soffrire troppo di mal d'Africa! Nel centro del mondo, in un paese dalle forti contraddizioni, dove il feroce si abbina al meraviglioso, dove lo stupore può diventare vergogna e dove la grande ricchezza è anche enorme povertà, Sorrisi Africani lavora per dare un futuro concreto a chi purtroppo ha solo poche speranze.

Cosa fa

Sorrisi Africani si occupa principalmente di Adozioni a Distanza tenendo direttamente i contatti con Mnazi Mmoja: l'obiettivo è far in modo che ai bambini di questo piccolo villaggio arrivino tutte le risorse e il maggior aiuto possibile volto a garantirgli un nutrimento giornaliero, un'istruzione, le spese sanitarie e interventi medici qualora necessari. I contatti avvengono direttamente con un grande amico dell'Associazione, Freddie Del Curatolo -giornalista italiano che vive in Kenya da molti anni-, con il capo villaggio Nicholas Charo e con il giornalista keniota Charo Banda. Grazie a loro, Sorrisi Africani devolve l'intero ricavato senza spese aggiuntive ai bambini del villaggio.